Chi siamo

Sul Web puoi trovare oggi oltre cento pagine dedicate a Giuseppe Ungaretti. Si tratta di pagine che, nella stragrande maggioranza dei casi, sono frutto di maldestri copia e incolla, e che, più o meno inconsapevolmente, si ispirano alla medesima ed inattendibile fonte: un libro di Leone Piccioni del lontano 1970 (Vita d’un poeta, Rizzoli).

  Questo sito, invece, si caratterizza per l’originalità dei suoi contenuti, tratti in buona misura da recenti pubblicazioni scientifiche sul poeta e sulle sue opere, ed in particolare dal libro di Claudio Auria, La vita nascosta di Giuseppe Ungaretti, Le Monnier, Firenze 2019, libro realizzato al termine di una ricerca decennale svolta analizzando centinaia di documenti d’archivio e numerosi epistolari.

Ungarettivitanascosta.it, unico sito dedicato ad Ungaretti, si distingue per l’approfondimento dei temi trattati e per il costante aggiornamento delle informazioni: vi troverai gli ultimi libri a lui dedicati, le varie edizioni delle sue opere, le mostre e i convegni, anche connessi alle celebrazioni del 50° dalla scomparsa del poeta; vi scoprirai, innanzitutto, una biografia sconosciuta e inaspettata.

Se sei un professore di italiano o un appassionato di letteratura e storia scoprirai su questo sito un’inedita biografia del poeta, condita con tante notizie sorprendenti: sulla partecipazione alla Prima guerra mondiale, sull’attività di giornalista, sul rapporto col fascismo, sull’epurazione, sull’esperienza di professore universitario; inoltre, vi troverai numerosi spunti utili anche per una rilettura di alcune poesie di Ungaretti.

Il sito, ideato nel maggio 2019 per promuovere il libro La vita nascosta di Giuseppe Ungaretti di Claudio Auria, è diventato un luogo che custodisce e rende disponibili tanti aspetti ignoti, curiosi – anche minuti – della biografia del poeta; ed anche tanti approfondimenti ed informazioni che possono interessare gli amanti delle poesie di Ungaretti e della letteratura in genere, i professori di letteratura italiana, gli appassionati di storia contemporanea, gli studenti universitari e liceali, ma anche gli addetti ai lavori.

Se sei uno studente liceale scoprirai sul sito notizie, documenti, immagini ed altri materiali utili sia per la compilazione di tesine che per la preparazione dell’esame di maturità; in particolare vi troverai documenti e suggerimenti per mettere in relazione fra loro argomenti di italiano, storia, geografia, storia dell’arte, francese, scienze, economia politica e diritto; infine, scoverai sul sito informazioni sconosciute su alcune delle poesie più note di Ungaretti: San Martino del Carso, In Memoria, Veglia, La Madre e Non gridate più.

Se sei un addetto ai lavori (ricercatore, bibliofilo, collezionista, ecc.) troverai sul sito numerose indicazioni e suggerimenti: su eventi, novità editoriali e recensioni; sulle edizioni e ristampe di opere di e su Ungaretti; sulla reperibilità di pubblicazioni rare, monografiche e collettanee; su dattiloscritti, manoscritti e dediche autografe e non solo. Il sito, inoltre, offre informazioni, a volte del tutto sconosciute, sulle relazioni intercorse fra il poeta e i tanti suoi amici, che spesso furono celebri artisti, ma anche importanti uomini politici: Guillaume Apollinaire, Massimo Bontempelli, George Braque, Carlo Carrà, Giorgio De Chirico, Jean Fautrier, Amedeo Modigliani, Eugenio Montale, Benito Mussolini,  Pier Paolo Pasolini, Pablo Picasso, Attilio Piccioni, Luigi Pirandello, Salvatore Quasimodo, Alberto Savinio, Cesare Zavattini,  e tanti altri. Il sito, infine, offre informazioni sulle opere – e sulla loro reperibilità – degli illustri amici del poeta.

Ungarettivitanascosta.it si distingue dagli altri siti anche per la discrezione delle inserzioni pubblicitarie, non invasive e sempre strettamente coerenti con i contenuti delle pagine visitate. Se desideri fare osservazioni o critiche, indicare errori presenti sulle pagine del sito, proporre migliorie o suggerire libri, recensioni ed eventi scrivi a info@ungarettivitanascosta.it